Dec 022013
 
ciscolive

Durante l’evento internazionale Cisco Live che nel 2014 si terrà a Milano Congressi (MiCo, il 27 gennaio verrà organizzata una giornata gratuita di formazione tecnica Cisco per gli studenti Il target sono studenti universitari, studenti e diplomati CCNA e tecnici junior che hanno interesse ad approfondire le proprie conoscenze nel campo del networking.
I docenti delle Networking Academy possono partecipare per accompagnare i propri allievi.
In alternativa sarà comunque possibile seguire in streaming video l’intera giornata.
La giornata è completamente gratuita per i partecipanti registrati
Tutte le sessioni saranno in lingua inglese

Maggiori informazioni sulla Academy day

Registrati gratuitamente all’Academy Day.

L’annuncio completo della giornata:

Cisco Live is Cisco’s award winning annual technical training, networking and education event. This year we are introducing a new program designed specifically for you; The Cisco Live Academy Day.

Join us at the Milano Congressi (MiCo) on Monday, January 27, 2014 for this one-day program. We will be bringing together leading industry and academic visionaries from Osservatori ICT & Management of Politecnico di Milano and Cisco to discuss the future of internet technologies and how they will change the world and the way we work, live, play and learn.

In addition to presentations from Cisco experts and Professors from the Politecnico di Milano, you will get to witness the technologies creating tomorrow’s more connected and collaborative world. The agenda will include hot topics such as Mobility, Cloud, Smart Connected Communities, Internet of Everything and more.

This is a great opportunity to network with fellow students, leading industry authorities and learn more about the how internet technologies will impact our lives.

There is no charge for attending this one day program.

This program will be delivered in English.

Mar 272013
 
Cisco CCNA certification logo

Il 26 marzo 2013 Cisco aggiorna la certificazione CCNA alla versione 2.0  e la rinomina CCNA Routing e Switching per allinearla alla convenzione dei nomi degli altri percorsi formativi ( Data Center, Security, Service Provider, Service Provider Operations, Video, Voice, Wireless ).

Vengono introdotti nel CCNA RS argomenti nuovi come IOS 15, spostati dal CCNP RS OSPF Multi-area e un incrementata la parte riguardante il protocollo IPv6 e il troubleshooting, dopo il video un elenco completo dei cambiamenti.

Per ottenere la certificazione basta superare il solo esame 200-120 CCNA RS o entrambi gli esami 100-101 ICND1200-101 ICND2. Tutti gli esami sono già disponibili presso i centri Pearson VUE.

I “vecchi esami”  640-802 CCNA, 640-822 ICND1 e 640-816 ICND2 rimangono attivi fino al 30 Settembre 2013, nel periodo intermedio si possono perciò sostenere una combinazioni di esami con i codici vecchi e nuovi. Cisco ho predisposto uno strumento online per capire quali esami portano alla certificazione Associate-Level Certifications Exam Logic Tool

La certificazione CCENT, che si ottiene con il solo esame 100-101 ICND1, diventa un pre-requisito per la certificazione CCDA, CCNA Security, CCNA Service Provider Operations, CCNA Voice, CCNA Wireless  dal 1 Ottobre 2013.

 

Jeanne Beliveau-Dunn, General manager di Learning@Cisco presenta le novità introdotte

 

 

In dettaglio sono stati fatti questi cambiamenti ai due corsi ICND1 e 2 ed esami corrispondenti che compongono la certificazione CCNA RS:

Argomenti rimossi dall’esame ICND1

  • Securing the Network
  • Understanding the Challenges of Shared LANs
  • Solving Network Challenges with Switched LAN Technologies
  • Wireless LANs
  • Using Cisco SDM
  • Configuring Serial Encapsulation
  • Enabling RIP

 

Argomenti aggiunti dall’esame ICND1

  • Implementing VLSM
  • Scaling the Network with NAT and PAT
  • Managing Traffic Using ACLs
  • Implementing VLANs and Trunks
  • Routing Between VLANs
  • Implementing single area OSPF
  • Introducing Basic IPv6
  • Understanding IPv6
  • Configuring IPv6 Routing

 

Argomenti rimossi dall’esame ICND2

  • Routing Between VLANs
  • Securing the Expanded Network
  • Implementing VLSM
  • Scaling the Network with NAT and PAT

Argomenti aggiunti dall’esame ICND2

  • Troubleshooting VLAN Connectivity
  • Understand Spanning Tree Protocol
  • Understand and configure Etherchannel
  • Understand Layer 3 Redundancy Protocols
  • Troubleshooting IPv4 Network Connectivity
  • Troubleshooting IPv6 Network Connectivity
  • Implementing EIGRP
  • Troubleshooting EIGRP
  • Implementing EIGRP for IPv6
  • Multi-area OSPF IPv4 Implementation
  • Understanding and configuring OSPFv3
  • Understanding and configuring clients for SNMP, Syslog and Netflow
  • Managing Cisco devices
  • Understanding and verifying Cisco licensing

 

Cisco Press ha già reso disponibile le guide per lo studio individuale del CCNA RS

Cisco CCNA Routing and Switching 200-120 Official Cert Guide LibraryCisco CCENT:CCNA ICND1 100-101 Official Cert GuideCisco CCNA Routing and Switching ICND2 200-101 Official Cert Guide

Feb 192013
 
Cisco EIGRP

Chris Le e Donnie Savage di Cisco annunciano che protocollo proprietario di routing EIGRP è stato rilasciato a IETF come  Informational RFC diventando un open standard.

 

Vengono rilasciate tutte le funzionalità base inclusa la High Availability (HA), permettendo a ogni altro vendor di interagire con reti Cisco. Rimane un controllo sul tutte le funzionalità del protocollo  mentre le funzionalità avanzate come EIGRP stub area, utilizzate per DMVPN e reti di dimensioni elevate, rimangono proprietarie.

Cisco ha preparato una specifica pagina di EIGRP FAQ per spiegare i dettagli di questo annuncio.

 

Feb 102013
 
EMC gangnam style

Dopo l’infinita serie di versioni del Gangnam Style non poteva mancare anche una versione per i nerd più incalliti nel datatacenter EMC.

Chad Sakac, senior VP of Global Systems Engineering in EMC, si mette in gioco direttamente in questa parodia con “Chad Sakac and the EMC Giddyups”

“Il video è stato registrato nel campus EMC a Santa Clara durante il normale orario di lavoro, fra una riunione e l’altra con i clienti” conferma Sakac, che presenta anche gli altri ballerini del Oppa EMC Style!

A quando la versione di NetApp ?